WhatsApp, gli aggiornamenti non risolvono il bug: impossibile utilizzare l’app

C’è un bug di Whatsapp che è importante risolvere ma a quanto pare gli aggiornamenti non bastano. Ecco che cosa sta succedendo. 

Il cellulare è uno degli strumenti più utilizzati da tutte le persone del mondo. Recenti ricerche stimano che si arriva a passare anche gran parte della giornata, con gli occhi fissi sullo schermo del nostro smartphone.

 C’è da dire che di questo tempo, il più viene passato su quelle che sono note come piattaforme social, che hanno davvero rapito l’attenzione degli utenti. Si tratta, infatti, di luoghi virtuali in cui possiamo sia informarci, che intrattenerci, ma anche lavorare, rimanendo costantemente in contatto con tantissime altre persone. 

WhatsApp e il bug che nemmeno gli aggiornamenti risolvono: impossibile utilizzare l’applicazione

Proprio l’aspetto interattivo caratterizza queste piattaforme e le rende così appetibili, che diventa difficile staccarsene. Uno dei social maggiormente utilizzati è WhatsApp, anche se in molti ritengono che non sia un vero e proprio social network. In verità, in effetti, si tratta di un’applicazione di messaggistica che ci permette di rimanere in contatto con tutti i nostri conoscenti, amici, genitori, parenti, partner e chi più ne ha più ne metta. Ultimamente, proprio WhatsApp ha avuto dei problemi con un bug, talmente persistente che nemmeno gli ultimi aggiornamenti sono riusciti a risolverlo. Quando WhatsApp va in tilt, solitamente è sempre dovuto a un bug, ma la gran parte delle volte, si tratta di qualcosa di momentaneo, che viene risolto in pochissimo tempo. 

whatsapp: il bug impossibile da sistemare
whatsapp: il bug impossibile da sistemare-sitiwebok.it

Stavolta, però, non è così, in quanto nonostante gli aggiornamenti, il bug non è  risolto. Si tratta di un bug che ha colpito Android auto e che i diversi utenti segnalano da ben più di quattro mesi. 

Il problema si riscontra nel momento in cui si prova ad avviare una chiamata WhatsApp dall’interfaccia per veicoli di Google. In verità, la chiamata viene avviata e pare funzionare bene fino ad arrivare al primo minuto di conversazione, momento in cui viene interrotta senza nessun motivo apparente. 

Parrebbe essere un bug che riguarda solamente le chiamate, ma non coinvolgerebbe le videochiamate e che si verifica solamente quando il telefono è collegato ad Android auto. Nonostante Google abbia attivato anche una serie di aggiornamenti, sembrerebbe che il problema non sia mai stato risolto. 

Leggendo le diverse recensioni degli utenti, emergerebbe che l’unico modo per evitare il problema, sarebbe quello di scollegare il telefono da Android auto, mentre si effettua una chiamata WhatsApp.

Impostazioni privacy