Smartphone, il sistema che (finalmente) blocca i ladri: non potranno più fare niente

Su smartphone c’è finalmente un sistema che blocca i ladri. Attivatelo subito, così non potranno più far nulla e potrete rintracciarlo subito.

Gli smartphone di ultima generazione hanno sistemi di sicurezza all’avanguardia. Le grandi aziende stanno puntano parecchio proprio su questo tema, col fine ultimo di garantire agli utenti una protezione dei propri dati personali praticamente totale. E non si parla solo di rischi in caso di malware o attacchi di hacker e cybercriminali, ma anche di rintracciamento del device in caso di furto.

La prima cosa che fanno i ladri quando riescono a rubare un telefono è spegnere tutto. Così che il device non sia più rintracciabile. Ma da oggi esiste un nuovo sistema che permette di bloccare lo smartphone e far sì che il ladro non possa spegnerlo ne fare nient’altro. In questo modo, in qualche minuto avrete modo di sapere dove si trova e potrete recuperarlo. Vi consigliamo di attivarlo subito, è incredibilmente efficace.

Smartphone, attivate questo sistema e i ladri non faranno più nulla

Si tratta di un nuovo sistema di cui ancora non si è parlato a sufficienza ma che dovreste attivare subito per far sì che i ladri non possano far nulla nel caso riescano a rubare il vostro smartphone. Seguendo questa guida, avrete risolto in qualche minuto e potrete dormire sonni tranquilli. Si tratta di una funzionalità gratuita e attiva di default, non vi servirà nemmeno scaricare app di terze parti.

Questo sistema è utilissimo per tenere lontani i ladri dallo smartphone
La guida per attivare il sistema anti ladri su smartphone – Sitiwebok.it

Se disponete di un dispositivo Samsung, la prima cosa che dovete fare è accedere all’app dedicata alle Impostazioni. Ora scorrete fino a trovare la voce Schermata di blocco e cliccateci sopra. Vi spunterà lo strumento Impostazioni blocco sicuro, pensata per far sì che i ladri non possano più né spegnere il telefono né attivare la modalità aereo. Così che il rintracciamento rimanga attivo in qualsiasi caso.

Delle varie opzioni che vi compariranno, vi consigliamo di attivare le prime 3. In particolare la terza, dedicata ai dati di rete online. Così facendo, ogni qualvolta che si proverà a spegnere il telefono o ad impostare la modalità offline, sarà necessario inserire il codice di sblocco. Che ovviamente i ladri che riescono a metter mano al vostro device non conosceranno, così che non potranno fare nulla. Ora potete tranquillamente accedere ai sistemi di localizzazione e scoprire subito la posizione in cui si trova lo smartphone. Nulla di più semplice.

Impostazioni privacy