Da oggi Apple ti assiste se hai un problema con l’automobile: la guida completa e facile

Apple ha una nuova funzione che vi assiste se avete un problema con l’automobile. Ecco la guida completa e facile per godere della novità.

Apple da sempre fornisce alcuni servizi extra per l’assistenza dei propri clienti. Un sistema che ha fatto le fortune dell’OEM di Cupertino, che ancora oggi viene riconosciuta come una delle più complete nell’intero contesto tech per quanto riguarda l’essere vicini ai propri consumatori e fornire loro tutti gli strumenti necessari per non avere mai problemi.

In particolare, di recente è stata annunciata una grossa novità che riguarda nello specifico gli utenti che si trovano all’interno dell’automobile. Seguendo questa guida facile e veloce, avrete modo di ricevere sempre un’assistenza veloce e repentina nel caso siate andati incontro a particolari problematiche. Sono alcuni passaggi molto intuitivi e che in certi casi potrebbero persino salvarvi la vita. Ecco di cosa si tratta.

Assistenza Apple in automobile: la guida per sfruttarla subito

Anche quando siete in automobile e avete un problema, c’è Apple che può venirvi incontro con la sua assistenza. L’ultima novità pensata dall’azienda di Cupertino vuole infatti aiutare i consumatori quando ci sono problemi che possono insorgere nel momento in cui ci si ritrova con le mani sul volante. E attivarla è molto semplice, non riuscirete più a farne a meno.

Come funziona l'assistenza stradale di Apple
Con questi passaggi, potete attivare l’assistenza stradale di Apple (screenshot Apple.com) – Sitiwebok.it

A partire da iPhone 14, infatti, l’OEM di Cupertino ha fornito un nuovo strumento per poter richiedere assistenza stradale via satellite anche quando non si ha copertura di rete mobile o Wi-Fi. Per poterla sfruttare, vi basta aprire l’app Messaggi e poi toccare il pulsante per scrivere un nuovo SMS che si trova nella parte superiore dello schermo. Scrivendo Assistenza stradale nel campo dell’indirizzo e toccando sulla voce che compare, vi verranno mostrate alcune indicazioni sullo schermo.

Quando la connessione sarà completa, l’iPhone vi chiederà alcune informazioni come il modello dell’auto e il problema che state riscontrando. Oltre a domande come la copertura per l’assistenza stradale. Dopo aver risposto a tuti i quesiti, partirà una procedura guidata per poter inviare messaggi al fornitore dei servizi di assistenza. Con anche messaggi attivi per chiedere il tempo stimato di arrivo dei soccorsi e il costo finale. Si tratta di una novità parecchio apprezzata e che già sta venendo utilizzata da moltissimi utenti. Potrebbe tornarvi utile in molti contesti, così da non rimanere soli nemmeno se non avete una connessione attiva al Wi-Fi o al 4G/5G.

Impostazioni privacy