Attiva questa modalità segreta sul tuo smartphone e sarai protetto da ogni pericolo

Esiste una modalità segreta sul vostro smartphone che dovreste attivare subito. Così sarete protetti sempre da ogni pericolo.

Aumentare il livello di sicurezza sul vostro smartphone è sempre cosa buona e giusta. In particolare se siete soliti salvare dati importanti e sensibili, come potrebbero essere quelli delle carte di credito. State attenti e sfruttate al meglio ciò che il vostro sistema operativo ha da offrire, così da essere sempre protetti in caso di attacchi hacker o furti di ogni genere.

Come fare per attivare la modalità segreta di Android
Modalità segreta di Android, ecco come attivarla ora – Sitiwebok.it

Oggi vi parliamo in particolare di una modalità segreta che non conosce quasi nessuno ma che è fondamentale per rendere il vostro telefono sicuro come non mai. Una volta averla attivata, potrete navigare in rete stando certi che nessun malintenzionato possa intercettare e rintracciare ciò che state facendo. Una trovata in più pensata per chi esegue azioni che andrebbero sempre tenute nascoste.

Modalità segreta su smartphone: ecco perché dovreste attivarla ora

Si tratta di una delle ultime novità introdotte da Google per il sistema operativo Android e che è disponibile su tutti gli smartphone di ultima generazione. Vi consigliamo di attivarla subito per aumentare il livello di sicurezza quando navigate su internet tramite browser o social network.

Dovreste attivare subito questa modalità segreta per navigare in sicurezza con Android
Ecco la modalità segreta di Android per navigare in sicurezza – Sitiwebok.it

Ossia attivare il DNS privato e sicuro. Questo dato altro non è che una query per avere una comunicazione sicura con un provider di DNS. Grazie a questa funzione di Android, sarete sempre certi di non essere vulnerabili ad intercettazioni o ad attacchi man-in-the-middle. Per poter gestire al meglio questa opzione, vi basta andare in Impostazioni, Rete e Internet e quindi DNS privato. Scorrete in basso per due o tre volte fino ad accedere al simbolo della notifica, e poi toccate l’icona a forma di ingranaggio per aprire le impostazioni.

A questo punto, potete decidere se impostare questa funzione in Off, Automatico o Private DNS seguito dal nome del provider. Vi consigliamo di scegliere Automatico, così che sarà Android a capire quando è necessario attivare la modalità in base alle pagine che state visitando e alle azioni che state eseguendo.

È un’opzione utilissima in particolare se il vostro provider di rete non ha di default un sistema di protezione crittografato. Se volete accertarvi che le query siano sempre protette, potreste anche sfruttare servizi extra come Cloudflare o Google Public DNS. Così che la vostra navigazione in rete sarà sempre esente da rischi di ogni genere e non ve la dovrete vedere mai con pericoli di alcun tipo.

Impostazioni privacy