Android, attenzione: non si potrà più fare a meno di questo ‘dettaglio’ da quest’anno

Anno nuovo per Android e Google, ci sarà una novità che diventerà rapidamente onnipresente. Ecco di cosa si tratta

Per il nuovo anno che è appena cominciato ci sono novità importanti che riguardano i prodotti Android. Stavolta però non si tratta di qualcosa che andrà a infastidire gli utenti, quanto qualcosa che semplicemente diventerà una presenza costante su tutti i dispositivi del “robottino”.

Al punto pare che sui social c’è già chi è pronto con i meme nel momento, attraverso i quali la novità entrerà effettivamente nella vita di tutti i giorni. Una novità che tra l’altro diventerà un obbligo per chiunque produca smartphone il cui sistema operativo si basa su quello di Google. Il tuo prossimo smartphone o il tuo prossimo tablet avranno questa novità.

Google ha cambiato Android e se ne accorgeranno tutti

Se ti chiedessimo di identificare qual è la mascotte di Google Android non sarebbe difficile per te. È davvero semplice ricordare il famoso robottino verde dalla forma stilizzata e con due antenne che lo fanno assomigliare a un insetto. Come per ogni logo e per ogni mascotte anche il robottino di Android nel corso del tempo è cambiato, soprattutto perché la tecnologia si è modificata e anche il logo si è dovuto evolvere.

Novità in casa Samsung
Aggiornamento per Samsung: cosa sta succedendo all’Android- sitiwebok.it

Lo scorso mese di settembre sul blog ufficiale The Keyword Google ha annunciato quello che sarà a partire da quest’anno il nuovo aspetto di tutto ciò che riguarda il brand Android. Ciò che salta subito agli occhi è che il robottino adesso è tridimensionale e si agita nello spazio. Questo cambiamento è stato accompagnato dalla volontà di modificare anche leggermente il logo Android passando alla A maiuscola.

Non è difficile immaginare che forse un domani questo logo tridimensionale potrebbe essere utilizzato anche come compagno nella realtà virtuale o nella realtà aumentata. Ma per ora cominceremo a vederlo ogni volta che si accende un dispositivo Android. Tutti i produttori di device il cui sistema operativo è in qualche modo derivato da quello di Google ,saranno infatti obbligati a posizionare uno splash screen. Sarà poi presente la scritta “powered by Android” e la nuova testa del robottino insetto.

Una novità che di certo permetterà agli utenti di sapere chi c’è dietro il loro sistema operativo. Ma che porterà, invece, tutti gli altri attori, quindi per esempio colossi come Samsung, Xiaomi e gli altri, a dover trovare un altro modo per comunicare ai propri utenti. Al prossimo aggiornamento del tuo device, potresti quindi vedere il nuovo robottino che si contende lo spazio principale con il logo dell’interfaccia del produttore.

Non si tratta di una vera e propria operazione di rebranding ma è evidente che Google vuole che nel futuro il suo logo prenda il posto che gli spetta. E con lui tornare al centro del discorso tecnologico, anche nella nuova era dell’intelligenza artificiale. Quanto ci vorrà prima che la famosa mascotte appaia a schermo su uno smartphone per parlare con gli utenti?

Impostazioni privacy