Niente Google Drive: questo metodo per trasferire file WhatsApp è straordinario, da provare subito

Non vuoi passare per Google Drive ma devi trasferire tutto ciò che hai su WhatsApp verso un altro device? C’è un metodo facile da usare subito.

Per riuscire a tenere traccia di tutto ciò che hai sullo smartphone quello che puoi fare è gestire foto e file attraverso i servizi offerti gratuitamente dai sistemi operativi. Se per esempio hai un account Gmail sai già di avere a disposizione i famosi 15 GB di spazio gratuito dentro Google Drive.

Ma purtroppo 15 GB a volte non bastano. Soprattutto perché adesso in questi giga devono trovare posto anche i backup periodici. Questi sono effettuati da Whatsapp per permetterti di mantenere le chat, i file e le immagini, anche nel momento in cui dovessi decidere di cambiare smartphone o ti trovassi a doverlo fare per forza.

Esiste allora un modo per avere tutto ciò che hai su Whatsapp senza poi passare attraverso Google Drive? La risposta è un comodo sì. Vediamo quello che devi fare e come devi prepararti per il passaggio.

Anche senza Google Drive, WhatsApp può viaggiare

Per molto tempo uno dei modi più comodi per avere a disposizione tutto ciò che è arrivato sul tuo smartphone, attraverso WhatsApp, è stato quello di passare attraverso il backup su Google Drive. Nel corso delle progressive ristrutturazioni del servizio di spazio virtuale, però, la grande G ha deciso di non permettere più la locazione di spazio infinito per il backup dell’app di messaggistica istantanea. Per questo motivo ormai da un po’ di anni il backup di ciò che c’è su WhatsApp finisce con l’essere conteggiato all’interno dello spazio che hai gratuitamente a disposizione all’interno del Drive.

come fare il backup di whatsapp
Porta con te i tuoi file WhatsApp anche senza Google Drive – sitiwebok.it

E avendo a disposizione solo 15 GB di spazio gratuito è chiaro che potresti trovarti nelle condizioni di scegliere se rinunciare al backup, oppure pagare l’abbonamento per avere più spazio. Ma per fortuna c’è una nuova funzione: il trasferimento diretto da smartphone a smartphone. Tutto ciò di cui hai bisogno è il tuo vecchio cellulare e il nuovo, su cui vuoi scaricare le chat e i file.

Il sistema funziona infatti sfruttando l’individuazione reciproca dei device con l’attivazione del wi-fi e della posizione. Una volta che i due smartphone si sono ritrovati sulla stessa rete wi-fi, potrai passare al trasferimento dei file e delle chat. Lo si può fare aprendo il menù dei tre puntini e selezionando tra le Impostazioni la voce Chat. Avviando il trasferimento, avrai così tutto ha a disposizione sul nuovo device.

Affinché il trasferimento funzioni anche sul nuovo dispositivo, dovrai avere installato WhatsApp ma soprattutto dovrai avere la stessa sim che avevi sul vecchio smartphone.. Per avere sullo smartphone nuovo ciò che c’era sullo smartphone vecchio ti verrà chiesto di inquadrare il codice QR. Inquadrando questo codice, attraverso l’app di messaggistica istantanea ,si avvierà il trasferimento effettivo. La durata di questa operazione varia in base alla quantità di dati che devono essere sincronizzati.

Impostazioni privacy