Whatsapp consuma tutta la batteria del tuo smartphone? Usa questa app

Sapevi che WhatsApp influisce molto sulla batteria del tuo smartphone? Niente paura, c’è questa app che fa al caso tuo

Chiunque di noi avrebbe il desiderio di possedere uno smartphone la cui durata della batteria fosse illimitata. Spesso capita, infatti, che proprio nel momento più importante della giornata, in cui lo smartphone ci serve davvero, anziché soltanto per passare il tempo, ci accorgiamo che la batteria è sul punto di scaricarsi. Bisogna monitorare i processi del dispositivo per capire quali sono le applicazioni che gravano maggiormente sulla batteria.

Una di queste, senza ombra di dubbio ,è WhatsApp. L’app di Meta è sempre in esecuzione, anche in background, e cuba un bel quantitativo di energia che consuma in maniera precoce la batteria. Ma cosa bisogna fare? Disinstallare WhatsApp? Per quanto la utilizziamo, appare davvero impossibile, ma esiste un’altra app che possa fare al caso nostro e salvaguardare sia le nostre comunicazioni che la nostra batteria.

Se WhatsApp consuma troppo: usa quest’altra app

WhatsApp è diventato lo strumento fondamentale del nostro smartphone. Raccogliamo dati e chat in maniera massiccia, tra lavoro, aspetti personali e segreti, per la quale dover rinunciare appare davvero una cosa impossibile. Eppure, ha una incidenza molto impattante sulla batteria del dispositivo. Con l’introduzione anche di nuove implementazioni, come ad esempio i canali, l’applicazione gira in maniera più pesante, e lo smartphone su cui è allocata può scaricarsi molto più rapidamente.

app in sostituzione di whatsapp
Usa quest’App al posto di WhatsApp e risparmierai la batteria – sitiwebok.it

Se quindi, bisogna utilizzare in maniera stringente lo smartphone ma WhatsApp non ci garantisce la corretta durata della batteria, bisogna trovare una soluzione alternativa. E come spesso accade, il web stesso e lo store delle App ci vengono in soccorso. La scappatoia è Telegram. Nasce nel 2013 ed è un’app di punta che conta quasi un miliardo di utenti attivi. Se si considera che WhatsApp ne conta due, fa comprendere quanto questa app sia affidabile.

Perché conviene?

Telegram è un’app estremamente versatile, con una interfaccia intuitiva e soprattutto snella. Questo tipo di interfaccia, molto rapida da comprendere, è la chiave del suo impatto sulla batteria. Grava in maniera sicuramente più leggera rispetto a WhatsApp, e ci si assicura quindi una della durata batteria maggiore, utilizzandola al posto dell’iconica app verde. Ha diverse funzionalità che sono state precorritrici per altre applicazioni di chat istantanea.

Come, ad esempio, cancellare i messaggi per entrambi gli utenti, cancellare completamente la chat e far sparire qualsiasi traccia, utilizzare chat segrete con i lucchetti (una manna per i traditori seriali!). Presenta inoltre una vasta community fatta di canali di scambio e di contenuti, da cui attingere tantissime informazioni. Insomma, se avete bisogno che la vostra batteria duri di più ma dovete continuare a comunicare, Telegram è la risposta che fa al caso vostro.

Impostazioni privacy