Uno dei più grandi problemi dell’iPhone non si è risolto neanche dopo iOS 17

Nonostante l’ultimo aggiornamento di iOS, uno dei più grandi problemi dell’iPhone non è stato ancora risolto.

Da ormai qualche settimana, Apple ha rilasciato per tutti gli iPhone di ultima generazione un sistema operativo rivisto e che porta con sé moltissime novità. Stiamo parlando di iOS 17, alla ribalta in particolare per funzionalità come l’AirDrop tramite contatto e il poster per i contatti. Ma che, come per ogni major update appena reso disponibile, presenta alcuni bug.

Che di norma vengono risolti col passare delle settimane, quando il team di sviluppatori tiene conto del feedback ricevuto dagli utenti e lavora a versioni aggiornate che possano fornire benefici immediati e un corretto funzionamento del dispositivo. Ma non è quanto sta succedendo con iPhone e iOS 17 che, nonostante l’ultimo aggiornamento, non è riuscito a risolvere uno dei bug più gravi presenti sin dal lancio del software di ultima generazione.

iOS 17 si aggiorna, ma gli iPhone hanno ancora un grave bug

È uno dei problemi più gravi riscontrati negli ultimi tempi da tutti i possessori di un iPhone di ultima generazione. Che, tra le altre cose, porta a disservizi in termini di connettività e quindi di usabilità di alcuni servizi di base come possono essere le app o la semplice navigazione via internet tramite Safari. E l’ultimo update di iOS non ha fatto nulla a riguardo, facendo infuriare i consumatori.

Qual è il problema di iPhone che non è stato risolto con iOS 17
Nuovo aggiornamento di iOS 17, ma il problema di iPhone persiste – sitiwebok.it

Ma facciamo un passo indietro. Questo bug si riferisce in particolare ad alcuni problemi di connettività col Wi-Fi. Che spesso si dissocia dalle proprie reti salvate o addirittura non le riesce a trovare pur essendo a qualche metro di distanza dal router. E prima dell’avvento di iOS 17, non c’era alcun tipo di disservizio come questo sugli iPhone. Gli utenti speravano che con le nuove versioni del sistema operativo sarebbe stato risolto tutto, ma non è così.

Proprio in questi giorni, infatti, Apple ha reso disponibile un nuovo update. Che potete trovare andando in Impostazioni, Generali ed Aggiornamento Software. Stando a quanto emerso, però, questa versione porta con sé solo alcuni update a livello di sicurezza e fix di problemi minori. Senza andarsi a concentrare sul più importante segnalato dalla community. L’idea è che si tratti di un errore più grave del previsto e che stia richiedendo sforzi maggiori da parte degli sviluppatori. Ora la speranza è che le prossime settimane saranno già quelle decisive per un fix definitivo.

Impostazioni privacy