Una nuova app gratuita in arrivo renderà presto tutte le webcam obsolete

L’utilità delle vecchie webcam esterne è ormai ridotta al minimo e, grazie a una nuova app in arrivo, diminuirà ancora di più.

Negli ultimi anni, l’uso delle webcam esterne ha subito un notevole declino, un fenomeno che può essere attribuito principalmente all’integrazione sempre più diffusa delle webcam nei computer portatili e desktop. Questo è solo uno dei tanti cambiamenti che nel mondo della tecnologia hanno reso alcuni strumenti sempre più obsoleti, fino a causarne un vero e definitivo disuso.

All’inizio degli anni 2000, le webcam esterne erano un accessorio quasi indispensabile per chiunque volesse videochiamare o partecipare a conferenze online. Erano considerate dispositivi aggiuntivi di alta tecnologia, acquistati separatamente dai computer. Ben presto, però, ci si è resi conto che una webcam incorporata nel PC significa che gli utenti possono avviare videochiamate in qualsiasi momento senza dover configurare o collegare dispositivi esterni. Oggi, le webcam esterne vengono acquistate generalmente solo quando quella integrata si rompe. Ma tra poco anche questo utilizzo marginale potrebbe scomparire, grazie a una nuova app molto particolare.

Addio webcam esterne: con lo smartphone si può fare la stessa cosa

Stiamo parlando di Phone Link, una nuova app di Microsoft progettata per connettere i dispositivi di Microsoft stessa e i dispositivi Android. Questo significa che presto sarà possibile usare il proprio smartphone Android proprio come se fosse una webcam esterna e trasmettere quello che si vede nella fotocamera del dispositivo sul proprio computer grazie a Phone Link.

L’idea di usare lo smartphone come webcam esiste già da un po’, ma ha assunto una nuova importanza nel periodo della pandemia di COVID-19, quando le webcam sono diventate uno strumento indispensabile per milioni di professionisti, anche per chi aveva un computer un po’ datato e privo di webcam integrata. Sebbene ora la situazione si sia stabilizzata, la funzionalità rimane tra le più utili e molte azienda la stanno abilitando nei loro sistemi e dispositivi. Ad esempio, Apple supporta già da diverso tempo l’uso di un iPhone come webcam su macOS.

si potrà usare lo smartphone come webcam
Una webcam esterna è inutile nel momento in cui si può usare lo smartphone per fare la stessa cosa – sitiwebok.it

Ora sembra che anche Microsoft abbia deciso di intraprendere questa strada. Gli esperti del portale “Android Authority” hanno dichiarato che, secondo l’ultimo aggiornamento dell’app, Phone Link farà apparire una notifica che dice “Tocca questa notifica per consentire al tuo PC di trasmettere il video della tua fotocamera“. Dalle prime anticipazioni sembra anche che ci sarà la possibilità di mettere in pausa il video e di avviare una ripresa, le stesse identiche funzioni che offre qualsiasi webcam esterna.

Non sappiamo quando questa funzionalità potrebbe debuttare, ma sembra che potrebbe arrivare all’inizio del prossimo anno. Se tutto ciò fosse confermato, segnerebbe l’ennesimo passo verso il declino delle vecchie webcam esterne, che diventerebbero uno strumento con sempre meno utilità.

Impostazioni privacy