Tornano i telefoni di una volta? La scoperta che (forse) ti cambierà la giornata

Se la tecnologia facesse un passo indietro? Ecco cosa sta succedendo nell’ultimo periodo, nessuno l’avrebbe mai detto

Il mercato degli dumbphone (il contrario di smartphone), è in forte crescita nonostante la tecnologia stia facendo passi avanti sempre più significativi. Sembra essere questa la ragione, la necessità di disintossicarsi dalla connessione e da uno stile di vita che ci ha resi dipendenti dallo smartphone. Oltre a questo, secondo il mercato statunitense, l’acquisto dei dumbphone è dovuto ad una richiesta sempre crescente di diverse tipologie di consumatori.

dumbphone: si ritorna al passato?
Il ritorno dei dumbphone: quando la tecnologia necessita di fare un passo indietro – sitiwebok.it

I turisti, per esempio, necessitano spesso di un doppio telefono per i propri viaggi, ma non sono disposti a spendere cifre ingenti per qualcosa di momentaneo: il prezzo di questi telefoni si aggira dai 20 ai 100 euro. Attualmente in Usa il mercato degli dumbphone (anche detti feature phone), contribuisce a poco più del 2% delle vendite di telefonia, ma, come predetto da Maurice Klaehne, senior analyst di Counterpoint: “Nel 2023 salirà leggermente ma si attesterà sempre intorno al 2-3%”.

Ritorno al passato: addio agli smartphone, la generazione Z li utilizza per il detox

Sono passati 16 anni da quando gli smartphone sono entrati nel mercato per stravolgere il modo di vivere la telefonia, ma i più datati ricorderanno quando le uniche funzioni del cellulare erano quelle di telefonare ed inviare sms. Ad oggi siamo nel pieno dell’era del pregresso, dove l’intelligenza artificiale è pronta a mostrarci nuovi scenari in un mondo che va a mille all’ora. Tuttavia, a essere cambiata è anche la comunicazione tra individui, specialmente più giovani.

Si sta dicendo addio agli smartphone?
Dipendenza da smartphone: mercato della telefonia dumbphone in aumento -sitiwebok.it

Sono gli stessi millennial, nonché coloro che fanno parte della Gen Z a voler fare un salto nel passato, mettendosi alla prova e cercando di disintossicarsi da quella tecnologia in grado di generare una vera e propria dipendenza. Nel mercato statunitense è un segmento di nicchia, che rappresenta una sorta di sorpresa, viste le vendite degli smartphone che si dimostrano in calo. Oltre alle varie necessità dei clienti che desiderano uno strumento pratico, minimalista e di semplice utilizzo, come mostra un video divenuto virale su TikTok, la Gen Z e i millennial li usano per provare a disintossicarsi da smartphone e social media: una sorta di paradosso della nuova era.

Gli analisti di Counterpoint Research hanno previsto che le vendite di feature phone negli Stati Uniti raggiungeranno i 2,8 milioni nel 2023. A maggio Nokia ha lanciato due nuovi telefoni a conchiglia, i “flip phone”, progettati per attirare quella nicchia di consumatori che desiderano tornare alle origini della telefonia mobile. A tal proposito, sempre secondo Counterpoint, se venissero aggiunte funzioni leggermente più avanzate come l’Nfc per i pagamenti digitali e le eSIM per passare velocemente da un telefono primario ad uno secondario, il mercato potrebbe crescere ulteriormente.

Impostazioni privacy