Silenzioso, non disturbare o modalità aereo: quale scegliere per lo smartphone e quali sono le differenze

Cosa cambia tra silenzioso, non disturbare e modalità aereo? Ecco le principali differenze su smartphone e quale dovreste scegliere.

Sin dall’alba dei tempi, gli smartphone danno modo agli utenti di scegliere in che modo ricevere avvisi di chiamata, notifiche e tanto altro. Se di base c’è il suono attivo, sono sempre di più gli utenti che optano per una versione silenziosa del telefono. Una “moda” diffusa soprattutto tra i più giovani, che fanno della vibrazione la loro modalità preferita di utilizzo.

Ecco le differenze su smartphone tra silenzioso, non disturbare e modalità aereo
Cosa scegliere tra silenzioso, non disturbare e modalità aereo – Sitiwebok.it

Oltre al silenzioso, dovete sapere che ci sono altre due possibili scelte che hanno uno scopo per certi versi simili. Ma anche con alcune differenze sostanziali delle quali dovreste tenere conto. Stiamo nello specifico parlando del Non disturbare e della modalità aereo. Ecco quale scegliere per il vostro smartphone e cosa cambia tra una versione e l’altra. State attenti perché in certi casi potreste non ricevere più nulla.

Silenzioso, non disturbare e modalità aereo: differenze e qual è la più utile

Sicuramente avrete già sentito parlare, o magari anche provato, le varie modalità silenzioso, non disturbare e aereo sul vostro smartphone. Si tratta di funzionalità messe a disposizione dai sistemi operativi Android ed iOS per i telefoni e che fa così scegliere in che modo personalizzare gli avvisi di chiamata e le notifiche. Così da adattarli alle proprie abitudini e non doversela vedere con suoni alle volte fastidiosi.

Tutto quello che dovete sapere su silenzioso, non disturbare o modalità aereo
Quando e perché dovreste attivare silenzioso, non disturbare o modalità aereo – Sitiwebok.it

Partiamo dal silenzioso, una modalità che fa cessare ogni tipologia di suono che lo smartphone potrebbe emettere. C’è l’alternativa della vibrazione, che può essere personalizzata dalle impostazioni e fatta attivare solo in determinati casi, per app selezionate e via dicendo. In questo caso, è possibile continuare comunque a ricevere ogni avviso, accessibile sbloccando lo schermo.

Il Non disturbare invece è leggermente diverso. In questo caso, la ricezione di dati, internet e notifiche rimane attiva. L’unica grossa differenza è che non ci sono avvisi mostrati a schermo. Né quando il telefono è bloccato né quando è sbloccato. Questo perché, come dice il nome della modalità, l’obiettivo è non disturbare l’utente quando sta eseguendo determinate operazioni.

Infine la Modalità aereo, una soluzione drastica e pensata inizialmente solo per chi deve affrontare viaggi in volo. Oggi viene sfruttata anche nel quotidiano, ed è una scelta che silenzia il telefono dal mondo esterno. Letteralmente, poiché si va a rimuovere ogni tipo di connessione. E dunque non saranno attive né le chiamate, né i messaggi e né tantomeno le notifiche da app e social network.

Impostazioni privacy