Samsung Galaxy S25, emergono nuovi dettagli: caratteristiche tecniche, fotocamera e data di rilascio

Emergono i primi dettagli sui Samsung Galaxy S25. Cosa sappiamo tra caratteristiche tecniche, fotocamera e data di rilascio.

Nella prima metà del 2024, Samsung presenterà come ogni anno la sua nuova serie di smartphone top di gamma. I Galaxy S24 sono già sulla bocca di tutti e promettono di essere rivoluzionari, con un focus principale sull’intelligenza artificiale e su come poterla sfruttare al meglio tramite il sistema operativo Android personalizzato dall’azienda sudcoreana. Senza dimenticare design, specifiche tecniche e comparto fotografico.

Ma come sempre il settore tech viaggia a passo spedito e, nelle scorse ore, sono emersi i primi dettagli con un leak di quelle che potrebbero essere le peculiarità della serie Galaxy S25. Che uscirà nel 2025, con dunque più di un anno ancora di tempo a disposizione di sviluppatori ed ingegneri per apportare le modifiche. Ecco cosa sappiamo già da ora in merito a possibili caratteristiche tecniche, fotocamera e data di rilascio.

Samsung Galaxy S25, ecco tutte le informazioni emerse

A più di un anno di distanza da quella che sarà con ogni probabilità la data di rilascio, abbiamo già le prime informazioni in merito ai Samsung Galaxy S25. Una serie che punta dritto al futuro e all’innovazione, coi suoi modelli che comporranno la serie ricchi di aggiunte interessanti a livello di caratteristiche tecniche ma non solo.

Un leaker ha fornito informazioni interessanti sui Samsung Galaxy S25
Caratteristiche tecniche, fotocamera e data di rilascio dei Samsung Galaxy S25 – sitiwebok.it

Ne ha parlato Revegnus, un noto insider le cui informazioni spesso si sono rivelate veritiere. Partiamo dalla più grande novità ossia il possibile abbandono del sensore fotografico ISOCELL GN3 da 50 MP per far spazio ad un nuovo comparto fotografico prodotto da Sony. Non si hanno le specifiche tecniche esatte, ma possiamo già affermare che si tratta di un enorme passo in avanti rispetto alle generazioni precedenti.

Pare poi che l’azienda sudcoreana voglia introdurre un nuovo processore home-made, abbandonando Exynos per poter ospitare una GPU basata su AMD RDNA 3 per il meglio a livello grafico su telefoni. Tornando sulla fotocamera, ci si aspetta un sensore da 200 MP. Sebbene alcuni beninformati addirittura stiano parlando di una lente da 1 pollice con autofocus dual-pixel e zoom in-sensor drop.

Ad oggi si tratta comunque di informazioni da prendere con le pinze, considerando quanto tempo manca ancora prima della presentazione e del conseguente lancio sul mercato. Che avverrà molto probabilmente tra gennaio e febbraio 2025, come da programma e tradizione per l’azienda asiatica. Staremo a vedere se le voci verranno confermate o smentite ufficialmente nei prossimi mesi.

Impostazioni privacy