iPhone 16, come sarà? Filtrano tre nuovi prototipi: vediamoli assieme

A pochi mesi dell’uscita degli iPhone 15, arrivano nuove indiscrezioni sulle possibili caratteristiche degli iPhone 16.

Sono passati appena tre mesi dal rilascio della nuova linea di iPhone 15 già si comincia a parlare di come sarà fatto il nuovo modello Apple che arriverà nel 2024. Da anni, l’azienda rilascia a cadenza annuale una nuova versione del suo prodotto più famoso e milioni di appassionati in giro per il mondo affollano i negozi per accaparrarsi al day-one i nuovi dispositivi. Quest’anno, però, le vendite dei nuovi iPhone 15 hanno subito per la prima volta un trend preoccupante, motivo per cui l’azienda sta valutando con attenzione le sue prossime mosse.

Molti utenti hanno criticano gli iPhone 15 perché non apporterebbero nessuna novità sostanziale, non tale da giustificare il cambio di modello. Le vendite, che comunque sono buone, sono andate a rilento in diversi mercati strategici per l’azienda diversi analisti hanno definito i nuovi modelli il primo vero passo falso di Apple. Molti utenti, quindi, si aspettavano che per gli iPhone 16 ci fossero grandi rivoluzioni in arrivo. A giudicare dai primi prototipi emersi online, però, sembra che l’azienda non sia ancora pronta a fare il grande passo.

Con iPhone 16, Apple gioca una delle partite più importanti della sua storia

Recenti informazioni trapelate suggeriscono che Apple stia lavorando su tre diversi prototipi per il suo prossimo iPhone 16, ognuno dei quali presenta caratteristiche uniche. Queste anticipazioni, condivise da fonti vicine all’azienda e riportate da MacRumors, danno una prima occhiata ai possibili design che potrebbero caratterizzare il nuovo dispositivo.

iphone 16. come sarà?
Quali sono i prototipi di iPhone 16 (Foto YouTube ZONEofTECH) – sitiwebok.it

Il primo modello, conosciuto internamente come “DeLorean”, mostra un’evoluzione significativa rispetto ai suoi predecessori. Uno degli aspetti più notevoli è la riorganizzazione delle fotocamere. A differenza dell’iPhone 15, il modello base dell’iPhone 16 sembra disporre le fotocamere posteriori in un allineamento verticale, un approccio simile a quello adottato con l’iPhone 12 e l’iPhone 11.

Un altro elemento di rilievo, nel secondo prototipo, è il nuovo design dei pulsanti laterali. In uno dei prototipi si nota che i tradizionali pulsanti di volume sono stati sostituiti con due pulsanti più grandi, dotati di bordi piatti adiacenti. Inoltre, tutti i prototipi sembrano sostituire l’interruttore di silenzio con il pulsante di Azione dell’iPhone 15 Pro.

Il prototipo più recente, quello rappresentato in nero, introduce invece il tanto discusso “tasto di cattura” dell’iPhone 16. Il nuovo pulsante dovrebbe offrire un feedback aptico e il suo uso principale dovrebbe essere quello di pulsante di scatto per foto e video.

Nonostante queste novità, non si osservano cambiamenti nel design frontale in nessuno dei prototipi. Tutti mantengono la stessa tacca Dynamic Island vista sulla serie iPhone 15, nonché uno schermo piatto con bordi leggermente curvi, in linea con gli attuali iPhone. È chiaro che questi design potrebbero non riflettere la versione finale, ma offrono comunque un’interessante prospettiva sulle direzioni stilistiche considerate da Apple.

Impostazioni privacy