Google, valanga di novità per quest’app: cambia tutto radicalmente

Google introduce una valanga di novità per quest’app. Tutto cambia radicalmente, ecco le principali modifiche da poco annunciate.

Da ormai diverso tempo, Google ha deciso di puntare in maniera decisa sul settore della telefonia. Innanzitutto col suo sistema operativo Android, che è ancora il più utilizzato al mondo e di recente è stato aggiornato alla nuova versione con un major update. E poi con le singole app, presenti di default su molti smartphone o che possono essere installate tramite App Store di iOS o Play Store di Big G.

Senza dimenticare i cellulari veri e propri, con la serie Pixel che è tra le più amate e acquistate al mondo da consumatori di ogni genere. Tornando alle app, dovete sapere che di recente il team di sviluppatori del colosso di Mountain View ha deciso di integrare una valanga di novità all’interno di uno dei servizi più utilizzati. Ecco tutto quello che dovete sapere a riguardo: è previsto un cambio radicale a cui ci si dovrà abituare nelle prossime settimane.

Google cambia tutto per quest’app: le principali novità

Una delle app più amate ed utilizzate di Google si prepara a cambiare per sempre. Stando a quanto emerso, infatti, ci sono ben sette novità che presto entreranno a far parte del servizio, col team di sviluppatori che ancora una volta si è impegnato per poter fornire un servizio che sia pienamente in linea con le esigenze dell’utenza. E siamo sicuri che queste aggiunte verranno parecchio apprezzate dalla community, che ora avranno alcune possibilità di utilizzo in più.

Le 7 novità appena introdotte su Google Messaggi
Google Messaggi accoglie ben 7 novità pazzesche – Screenshot Google – sitiwebok.it

L’app in questione è Google Messaggi, presente sui dispositivi con Android per potersi scambiare gli SMS con altri contatti. Tra le prime novità segnaliamo Photomoji, un servizio che sfrutta l’intelligenza artificiale per poter trasformare i soggetti delle foto in animazioni digitali. Basta fare clic su Crea nel menu apposito. Segnaliamo poi Voice Moods, ossia gli stati d’animo vocali che permetteranno di aggiungere una dimensione visiva ai messaggi vocali. Sempre tramite AI.

Parlando di interfaccia, invece, ci sono ben quattro strumenti di cui tenere conto. A partire dagli effetti schermo, che verranno mostrati digitando alcune frasi come Ti amo o Sta nevicando. E poi i colori delle bolle dei messaggi, che ora verranno adattati agli sfondi scelti per le singole chat. Molto apprezzati i Reaction Effects, una sorta di evoluzione delle emoji che garantiranno un coinvolgimento visivo superiore. E infine Profili, una sezione dedicata alla personalizzazione di nome utente e dettagli dell’immagine che ricorda molto i Poster di Apple.

Ultima ma non meno importante novità il Rich Communication Services, un protocollo di messaggistica avanzato che fornirà una protezione maggiore quando si tratta di scambiare messaggi e che ad oggi è il più avanzato in assoluto. Di molto superiore ai tradizionali SMS e MMS.

Impostazioni privacy