Google sempre più lento: utilizza questi trucchi e non avrai più problemi

Google è sempre più lento e non riuscite più ad usarlo? Provate con questi trucchi e non avrete più problemi: sono pazzeschi.

Quando si tratta di dover effettuare ricerche in rete, la velocità di navigazione gioca un ruolo fondamentale. Ed è principalmente legata alla propria connessione ad internet, ma non solo. Ci sono infatti anche altri fattori di cui tenere conto, come per esempio il proprio dispositivo che si sta utilizzando e la potenza della sua scheda tecnica.

O anche più semplicemente il browser scelto, che può risultate obsoleto oppure non correttamente configurato. Se siete soliti utilizzare Google Chrome e state notando dei rallentamenti importanti, allora c’è una guida che fa al caso vostro. Seguendo questi trucchi, avrete modo di rendere il software molto più veloce e di non dovervela più vedere con lag e problemi di ogni sorta. Resterete senza parole dai risultati che potete ottenere seguendo i passaggi che vi elencheremo.

Google lento: con questi trucchi risolvete i problemi

Potete dire finalmente addio al browser Google Chrome troppo lento e che fa fatica ad aprire anche la più banale pagina web. Seguendo questi trucchi facili e veloci, avrete modo di sfruttare al meglio tutte le potenzialità che questo servizio ha da offrire. È tutto disponibile all’interno del programma, in sezioni solo all’apparenza nascoste e che vi garantiranno un utilizzo pazzesco e perfetto per le vostre esigenze.

I trucchi da provare per rendere Google Chrome più veloce
Google Chrome lento, alcuni trucchi per renderlo più veloce – Sitiwebok.it

Per prima cosa, scegliete bene quali schede aprire all’avvio. C’è una sezione apposita nelle Impostazioni di sistema chiamata All’avvio, dove poter decidere se volete subito che vi venga mostrato il motore di ricerca, una pagina social o via dicendo. Meno ne selezionate, maggiore sarà la velocità. Potrebbe essere utile anche disattivare l’audio delle schede, così da non sovraccaricare il PC. Per farlo, vi basta cliccare col tasto destro su Scheda e poi su Disattiva l’audio del sito.

Forse il trucco più efficace in assoluto è utilizzare il Task Manager di Chrome, che potete aprire facendo tap sui tre puntini in alto a destra e poi scegliendo la voce Altri strumenti. Qui potete distribuire i vari tab ed estensioni, cancellando ciò che non vi serve. Infine, per velocizzare i tempi dovete sapere che esistono alcune scorciatoie per la tastiera che vi permettono di eseguire operazioni in totale comodità. Per esempio Ctrl+H per passare alla cronologia, Ctrl+J per aprire i download, Ctrl+Shirt+T per riaprire un tab chiuso e via dicendo.

Impostazioni privacy