Google Chrome, diventa tutto più sicuro: aggiornamento che salva tantissimi utenti

Google Chrome sta ricevendo un nuovo aggiornamento che renderà tutto più sicuro. Gli utenti sono salvi, ecco che cosa succederà.

Siamo di fronte a quella che potrebbe essere l’ondata di novità più importante degli ultimi anni per Google Chrome. Stando a quanto emerso, infatti, a breve il browser più famoso al mondo riceverà alcune migliorie a livello di software che sono state studiate a lungo dal team di sviluppatori e che puntano ancora una volta tutto sulla sicurezza dei dati.

Cosa cambia con l'ultimo aggiornamento di Google Chrome in arrivo
Il nuovo aggiornamento di Google Chrome punta sulla sicurezza degli utenti – Sitiwebok.it

La privacy degli utenti è da sempre uno dei temi su cui si focalizza maggiormente il lavoro del colosso di Mountain View. Garantire una navigazione protetta ai consumatori fa sì che sempre più persone decidano di scaricare e di affidarsi al software di Google, senza il rischio di venire colpiti da truffe e minacce di hacker. Ecco cosa cambia con l’ultimo aggiornamento, questi strumenti torneranno utilissimi a tutti.

Google Chrome più sicuro: cosa cambia con l’aggiornamento

Una lunga serie di novità è in arrivo su Google Chrome, con un nuovo aggiornamento che andrà ad introdurre strumenti pensati per la sicurezza dei consumatori. Ce n’è uno in particolare che dovrebbe attirare la vostra attenzione, che già funzionava in passato ma ora verrà reso attivo in background e di default.

Come cambia Google Chrome con la nuova versione in arrivo tramite aggiornamento
Google Chrome più sicuro che mai grazie al nuovo aggiornamento – Sitiwebok.it

Ossia la funzione Safety Check, una sorta di modalità extra sempre attiva e che avviserà gli utenti di cambiare password molto più rapidamente rispetto a prima. E inoltre andrà a fornire un controllo capillare su tantissimi aspetti. Con l’obiettivo di rendere sempre più sicuro l’inserimento di password sui vari siti dove è richiesto il login.

Per poter agire sulle segnalazioni che arrivano da parte di Safety Check, basterà fare clic sul menu a tre puntini che si trova in alto a destra nell’interfaccia di Google Chrome. La feature avrà anche modo di revocare le autorizzazioni su determinati siti, qualora non vi accediate per diverso tempo e dunque non siate più interessati ad entrare col vostro account e a lasciare le informazioni personali salvate nei database.

Ma non è finita qui, perché c’è anche un altro importante aggiornamento che presto verrà reso disponibile per tutti e fa parte dell’ultima versione del browser. Ossia la possibilità di salvare più gruppi di schede e utilizzarli su diversi dispositivi connessi ad un unico account. Molto utile se volete spostare la vostra sessione da computer a smartphone, oppure dal PC aziendale a quello di casa.

Impostazioni privacy