8 smartphone con una fotocamera incredibile

La fotocamera negli smartphone sta iniziando a diventare sempre più importante e sofisticata, ma quali sono i migliori cellulari in questo campo? Ecco la lista

Le persone scelgono lo smartphone migliore in base a diverse caratteristiche: la velocità nell’eseguire le operazioni, la memoria interna disponibile, il design, le funzioni, e ormai anche e soprattutto per la qualità della fotocamera. Gli smartphone, infatti, stanno diventando un’eccellenza nel mondo della fotografia. Sicuramente non si può pretendere da loro la qualità nello scatto di una fotocamera professionale, ma sempre più persone tengono fortemente in considerazione i cellulari che permettono di fare foto quasi perfette. Ma quali sono i migliori in questo campo?

I cellulari migliori per fare foto fantastiche

Trovare il cellulare con la migliore fotocamera in assoluto è veramente un’impresa impossibile, dato che ogni smartphone eccelle in una determinata categoria, come zoom, qualità, stabilità delle immagini e Mega Pixel disponibili.

Ma come si fa a scegliere lo smartphone con la migliore fotocamera? Nella scelta dello smartphone con la migliore fotocamera, è fondamentale guardare oltre i numeri. Specialmente nelle fasce di prezzo più basse, i telefoni con più fotocamere potrebbero montare sensori di scarsa qualità da 2, 3 o 4 MP, inseriti solo per motivi di marketing. Bisogna fare attenzione alla “moltiplicazione” dei sensori, che non garantisce necessariamente qualità. Lo stesso vale per i megapixel: un sensore da 200 MP potrebbe essere allettante, ma non sempre scatta foto migliori di un sensore più piccolo. La chiave è comprendere le capacità del telefono di sfruttare appieno la risoluzione massima, poiché possedere un sensore potente non è sufficiente se lo smartphone scatta prevalentemente a risoluzioni inferiori. Per questo motivo è essenziale guardare il “pacchetto completo” e non specifiche funzioni o caratteristiche.

Foto con la fotocamera del cellulare
Immagine | Pixabay @borchee – Sitiwebok

Ma vediamo quali sono i cellulari che presentano le fotocamere migliori.

iPhone 15 Pro Max. Grazie all’integrazione avanzata di hardware e software, questo dispositivo incorpora l’equivalente di sette obiettivi professionali, sfruttando la potenza del chip A17 Pro. La fotocamera principale da 48 MP, concepita esclusivamente per la linea Pro, offre maggiore flessibilità grazie a una nuova impostazione predefinita a risoluzione super alta da 24 MP, garantendo qualità straordinaria in dimensioni di file ottimali per archiviazione e condivisione. Con tre lunghezze focali comuni a disposizione (24 mm, 28 mm e 35 mm), puoi selezionarne una come impostazione predefinita. Inoltre, il Pro Max vanta uno zoom ottico senza precedenti: 5x a 120 mm, perfetto per primi piani, foto naturalistiche e cattura di azioni da distanze maggiori, con un sistema avanzato di stabilizzazione ottica dell’immagine. In sintesi, se ami la semplicità di aprire l’app Fotocamera, puntare e scattare con il telefono che si occupa di tutto, l’iPhone si distingue.

Google Pixel 8 Pro. Secondo molti esperti, questo smartphone si distingue come la scelta ideale per la migliore fotocamera da acquistare nel 2023. Grazie alla collaborazione efficace tra il comparto fotografico, composto da una fotocamera principale da 50 MP, un grandangolo da 48 MP e uno zoom da 48 MP (con zoom ottico fino a 5x e digitale fino a 30x), e il chip Tensor G3 che gestisce miglioramenti software nell’ambito dell’imaging, ottieni praticamente una macchina fotografica perfetta. Anche se può richiedere una leggera curva di apprendimento rispetto all’iPhone, offre una gestione completa dei colori e un bilanciamento del bianco più avanzato.

Samsung Galaxy S23 Ultra. Il più recente smartphone di casa Samsung si afferma come il modello da seguire per la fotografia da cellulari nel 2023. Il nuovo sensore Adaptive Pixel da 200 MP è il protagonista, catturando con incredibile precisione momenti unici. Accanto a questo, sono presenti un grandangolo e un teleobiettivo di qualità professionale. La possibilità di salvare gli scatti in RAW, catturare la Via Lattea con le impostazioni Astrophoto e sfruttare registrazioni video in 8K a 30 fps lo rendono ideale per chi cerca eccellenza in termini di foto e video.

Xiaomi Redmi Note 12 Pro. L’ultimo prodotto della serie Redmi di Xiaomi mira a replicare il successo dei suoi predecessori con miglioramenti nel comparto fotocamera, durata della batteria, velocità di ricarica e un nuovo design moderno. Dotato di un triplo sensore da 50+8+2 MP, scatta eccellenti foto e registra video fluidi ottimizzati da potenti algoritmi AI. La compatibilità con il segnale 5G, il display AMOLED Flow da 6,67 pollici a 120Hz con supporto Dolby Vision e Dolby Atmos, e i bordi sottili completano le sue caratteristiche.

Honor 90. Con un’eleganza che prende spunto dall’alta moda e dai gioielli di lusso, Honor 90 presenta un nuovissimo sistema a tre fotocamere. Questo include una fotocamera principale da 200 MP con sensore da 1/1,4 pollici, una fotocamera ultragrandangolare e macro da 12 MP con campo visivo di 112° e una fotocamera di profondità da 2 MP per misurazioni più precise. Se cerchi l’eccellenza fotografica con uno stile distintivo a un prezzo ragionevole, questa è la scelta ideale.

Oppo Reno 10 Pro. Con una ricarica rapida SUPERVOOC, l’innovativo Battery Health Engine e un efficiente chip di gestione dell’alimentazione, Oppo Reno 10 Pro offre un’eccellente combinazione di ricarica veloce e lunga durata della batteria. Grazie a un potente chip, ampio spazio di archiviazione, sistema di raffreddamento ultra-conduttivo avanzato e l’esperienza fluida garantita dal sistema operativo ColorOS 13, questo dispositivo promette prestazioni affidabili per oltre quattro anni. Da notare il sistema Ultra-Clear Portrait Camera System, con una fotocamera dedicata ai ritratti da 32 MP, la prima nel suo genere, affiancata da uno zoom ottico 2X per catturare ritratti naturali e dettagliati in ogni contesto.

Realme GT 2 Pro. Con uno schermo AMOLED 2K da 6,7 pollici, processore Snapdragon Gen 1 e una tripla fotocamera che include un sensore principale da 50 MP, la prima fotocamera ultra-wide al mondo con angolo di 150 gradi e un micro-obiettivo con zoom fino a 40x, questo smartphone offre un mix di caratteristiche tecniche che lo posizionano come una delle migliori opzioni nel rapporto tra qualità e prezzo per la fotocamera. Inoltre, il design unico, sviluppato in collaborazione con il rinomato designer Naoto Fukasawa, utilizza biopolimeri per l’intero pannello posteriore, offrendo una sensazione tattile particolare e sostenibile, quasi simile al contatto con la carta.

Motorola Edge 40 Pro. Il più recente modello di punta di Motorola presenta un potente sensore da 50 MP che consente di catturare eccellenti scatti in ogni condizione di illuminazione grazie alla tecnologia HDR. Inoltre, offre un obiettivo grandangolare da 50 MP e un teleobiettivo da 2x, ideale per scatti ravvicinati mantenendo una distanza appropriata per catturare dettagli del viso. La fotocamera frontale da 60 MP è tra le migliori disponibili. Con il processore Snapdragon 8 Gen 2, 12 GB di RAM, 256 GB di spazio di archiviazione e un display OLED da 6,67 pollici con frequenza di aggiornamento di 165Hz, assicura prestazioni eccellenti. Inoltre, la ricarica rapida a 125W garantisce un’ottima autonomia con meno di 7 minuti di ricarica, rendendolo un’eccellente scelta per chi cerca un telefono completo ad un prezzo vantaggioso.

Impostazioni privacy