Wi-Fi? Ormai è superato, il futuro si chiama WiMax ed è potentissimo: ti connetti ovunque

Il Wi-Fi è la tecnologia più utilizzata per connettersi alla rete, ma presto potrebbe lasciare il posto a un’alternativa più efficiente.

Pensate alla prima volta che avete usato il Wi-Fi. Sembrava quasi una magia, vero? Poter navigare su internet senza fili ha aperto un mondo di possibilità per tutti gli utenti e, mano a mano, ha rivoluzionato il nostro modo di vivere. Come accade in ogni campo della tecnologia, però, quello che una volta era rivoluzionario ora sta iniziando a mostrare i suoi limiti.

il wifi sta per essere superato dal wimax
Una nuova tecnologia si prepara a rivoluzionare il modo in cui ci connettiamo a Internet – sitiwebok.it

Nel corso degli anni, anche il Wi-Fi ha rivelato le sue limitazioni. La principale è data dal fatto che i segnali Wi-Fi hanno un raggio d’azione limitato, generalmente di circa 30-50 metri dal punto di accesso. Una distanza che può anche essere ridotta da ostacoli fisici come muri e porte, o da interferenze elettromagnetiche. Inoltre, mentre il Wi-Fi è ottimale per l’uso in ambienti chiusi come case o uffici, la sua efficacia diminuisce drasticamente nel caso di utilizzo in ambienti esterni. Ed è proprio per questo che si sta facendo sempre più strada un’alternativa dal nome molto simile: il WiMax.

Il WiMax si prepara a rivoluzionare il mondo delle connessioni senza fili

WiMax è l’acronimo di “Worldwide Interoperability for Microwave Access”. Sviluppata nei primi anni 2000, ha una fondamentale differenza rispetto al tradizionale Wi-Fi: la sua portata e la sua capacità permettono di trasmettere dati su distanze decisamente maggiori. A differenza del Wi-Fi, che copre distanze relativamente brevi, il WiMax è perfetto per le aree metropolitane estese.

il wimax raggiunge distanze più ampie del wifi
Il WiMax ha una portata di gran lunga maggiore rispetto al normale Wi-Fi – sitiwebok.it

È particolarmente adatto per le zone urbane dove c’è una grande densità di edifici, che per il normale Wi-Fi sono un grande ostacolo e ne limitano la portata. Ma soprattutto può essere una soluzione vitale nelle zone rurali, dove l’accesso a Internet è limitato o inesistente e, per questo, rischiano di divenire progressivamente abbandonate dalla popolazione. Questo non lo rende di certo meno utile per l’utilizzo domestico, per cui si rivela altrettanto efficiente.

Per quanto riguarda la velocità, WiMax non rischia di sfigurare nei confronti del caro, vecchio Wi-Fi. Con la sua tecnologia avanzata, è in grado di offrire velocità di connessione comparabili, se non superiori, a quelle del Wi-Fi. Questo aspetto non è da sottovalutare in un’era in cui la popolazione fa un largo uso dello streaming video in alta definizione, dei giochi online e delle videoconferenze, dove una connessione veloce e stabile è fondamentale.

Impostazioni privacy