Whatsapp ti fa questa domanda e devi scegliere una risposta: cosa sta succedendo

WhatsApp, occhio alla novità che prevede una risposta da dare ad una domanda: cosa bolle in pentola, i dettagli.

In fase di sviluppo una importante novità WhatsApp che prevede una risposta da parte dell’utente ed un interrogativo: l’app di messaggistica istantanea non si ferma e propone un nuovo aggiornamento che si lega al programma Beta, e nel dettaglio alla versione 2.23.25.10.

Il team di sviluppo della piattaforma di messaggistica istantanea prosegue con la propria intensa e costante attività tesa a render sempre migliore gli elementi già disponibili nell’app, o  ad apportare nuove funzioni e dunque possibilità per l’utenza. Come accennato, la novità in oggetto ha a che fare con lo scenario in cui l’utente potrà trovarsi ad una risposta da fornire, una opzione da selezionare.

WhatsApp, domanda e risposta, c’entrano i canali: occhio alle opzioni che si potranno selezionare

Occorre però andare per gradi e fare un passo indietro, e dunque alla versione 2.23.25.9, quella in cui WABetaInfo si era soffermata sulla funzionalità in sviluppo che avrebbe permesso ai proprietari dei canali di far richiesta di una revisione nel caso della sospensione del canale. Si tratta di un aspetto che aumenta la trasparenza, dal momento che chi ha i canali potrà chiedere chiarimenti per meglio comprendere le eventuali violazioni.

Occhio alla novità WhatsApp, ecco cosa può succedere
Novità WhatsApp, a cosa gli utenti potranno rispondere e perché – sitiwebok.it

In questa occasione, con l’aggiornamento beta WhatsApp per Android 2.23.25.10, WABetaInfo spiega di aver notato altri miglioramenti in via di sviluppo rispetto a tale funzionalità; la piattaforma è al lavoro sulla possibilità tesa a permettere, ai proprietari dei canali, di specificare una ragione al momento della richiesta della revisione, in ottica canale sospeso.

Novità dunque importante quella che emerge dallo sviluppo della versione beta di WhatsApp, che darebbe dunque modo a chi è proprietario del canale sospeso, di specificare una ragione nell’ambito della richiesta di revisione. Si tratta di un altro livello info che anzitutto renderà migliore il meccanismo della revisione, ma che al contempo propone degli importanti spunti per chi modera l’app ‘verde’.

La novità infatti rende più facile, accurata e veloce la valutazione dell’eventuale situazione. WABetaInfo spiega di aver ad ora scoperto che il proprietario del canale potrebbe aver modo, in un futuro aggiornamento dell’applicazione, di selezionare una fra le quattro opzioni disponibili.  Prima delle quali riguarda “alcuni aggiornamenti sono stati fraintesi”, ovvero la voce che permette di sottolineare il fraintendimento circa taluni aggiornamenti o contenuti.

Poi, “questo canale segue tutte le line guida del canale”, ovvero la dichiarazione del proprietario riguardo i contenuti che aderiscono alle linee guida della piattaforma, rimarcandone la conformità per far fronte ad eventuali errori riguardo la sospensione, automatizzata magari dall’algoritmo. Proseguendo, “aggiornamenti come questi dovrebbero essere consentiti”, cioè allorquando i proprietari dei canali pensano che il contenuto oggetto di sospensione rientri fra i limiti accettabili e che non violi le politiche della piattaforma.

Infine, “questo canale non deve essere chiuso“, nel momento in cui i proprietari dei canali pensano che non sia giusta la sospensione o che intervengano particolari circostanze. La novità si trova ad ora in via di sviluppo e arriverà presto tramite un futuro aggiornamento.

Impostazioni privacy