Telegram e le immagini nelle chat segrete: ecco come impedire che vengano scaricate dagli altri

Hai paura che qualcuno possa scaricare le foto che mandi nelle chat segrete di Telegram? Con questo trucco starai tranquillo.

Tra le possibili piattaforme di scambio messaggi gratuite esistenti, Telegram è sicuramente una delle più comode e discrete. L’applicazione in sé occupa poco spazio sul telefono, ha una grafica essenziale e funzionale e permette – cosa più importante – di non pesare sulla memoria come Whatsapp, che fa il backup delle chat e salva foto, video e registrazioni pesanti in galleria e nel telefono in automatico. Con Telegram tutto questo può essere evitato ed è perfetto per chi non vuole che ciò che dice o mostra via chat possa rimanere nel tempo.

Esistono infatti diversi modi e trucchi per far sì che, soprattutto per quanto riguarda le fotografie, non vengano scaricate dall’altra persona con cui stiamo chattando. Che si tratti di una tutela per i dati personali, qualcosa di cui ci vergogniamo e non vogliamo che venga fuori, una nostra foto hot che stiamo mandando al partner, da oggi in poi potete stare tranquilli e sereni: basta conoscere questo trucco infallibile.

Con questo trucco nessuno potrà scaricare le tue foto dalle chat di Telegram: ecco come fare

La premesse è ovviamente che il fatto che Telegram permetta la discrezione non è un invito a condividere materiale illegale con nessuno, tantomeno di diffondere foto o video di altri in chat o gruppi che siano. Purtroppo la cronaca ci ha insegnato che queste cose capitano ed è il risvolto della medaglia di applicazioni come Telegram. Ma se ci troviamo nella buona fede e nella legalità completa, possiamo comunque impedire che i nostri contenuti vengano salvati su cellulari altrui. Ecco come.

Telegram e le foto che si autodistruggono
Telegram, conoscevate questa opzione? – sitiwebok.it

Telegram mette in campo una grande possibilità: quella delle chat  a tempo, che si autodistruggono dopo un certo periodo di tempo. In questo modo verranno persi per sempre dati, messaggi scambiati e contenuti multimediali di qualsiasi genere. Cancellerete qualsiasi traccia della conversazione che avete avuto con l’altra persona. Se vi sembra una misura troppo drastica, c’è un altro modo.

Questo secondo metodo riguarda nello specifico le foto ed è stato di recente introdotto anche su altre piattaforme come Instagram e WhatsApp. Si tratta delle foto a tempo, che si possono visualizzare una volta sola e poi si autodistruggono, non rimanendo in memoria su nessuno dei due dispositivi. Anche se ci sono tutte queste possibilità, cerca di non mandare foto di cui potresti pentirti se non ti fidi al cento per cento dell’altra persona!

Impostazioni privacy