iPhone 16, la decisione di Apple: cosa vedremo nei prossimi modelli

Arrivano indiscrezioni su come sarà iPhone 16 e su cosa gli utenti potranno vedere nei prossimi modelli Apple: succosi dettagli da conoscere

Quando si parla di Apple l’attenzione degli utenti è sempre altissima, poiché si fa riferimento ad una azienda ben nota ed apprezzata, tra i protagonisti assoluti nel mondo della tecnologia, grazie alla produzione dei sistemi operativi, telefoni, pc e dispositivi multimediali. Ancor più curiosità poi nel momento in cui il tema ha a che fare con gli iPhone, nel dettaglio gli iPhone 16, ovvero i prossimi modelli che arriveranno.

iPhone 16, come potrebbero essere: occhio alle novità
iPhone 16, cosa può cambiare: come potrebbero essere i nuovi modelli – sitiwebok.it

A tal riguardo infatti, iniziano ad arrivare delle indiscrezioni a proposito della prossima generazione degli smartphone della Mela Morsicata, gli iPhone 16, in merito a taluni cambiamenti sia dal punto di vista del design che funzionali. In primo luogo, secondo quanto riportato da MacRumors, potrebbe esservi il ritorno della disposizione in verticale delle due fotocamere posteriori.

Il portale ha infatti generato dei render per rappresentare le info avute, con varie configurazioni hardware su cui si sarebbe soffermata l’azienda sino ad oggi. Nella versione in giallo vi è il tasto azione, uno solo per il volume ed un’isola posteriore con le 2 fotocamere, mentre nella variante rosa, vi è non soltanto il tasto azione, ma anche 2 tasti per il volume. L’altra opzione, nera, vede un tasto azione dalla maggior grandezza e 2 tasti volume. Inoltre, vi è un nuovo pulsante sull’altro lato.

iPhone 16, come potrebbero essere i prossimi modelli: occhio a questi aspetti

La prossima generazione degli smartphone di casa Apple, gli iPhone 16, suscitano un forte interesse da parte dell’utenza, e al riguardo come detto non mancano rumors ed indiscrezioni, sebbene chiaramente, va rimarcato, non si tratta di aspetti confermati ufficialmente ed è quindi bene usare il condizionale. Secondo quanto riportato, i primi prototipi di tali modelli vedevano anche la presenza di un tasto del volume unificato. L’azienda avrebbe però poi scelto di non usare tale soluzione in virtù di problemi tecnici.

Occhio alla prossima generazione di iPhone: come potrebbero essere gli iPhone 16
iPhone 16, occhio alle possibilità novità: i dettagli da conoscere – sitiwebok.it

Tale pulsante si sarebbe legato anche ad un feedback tattile. Il tasto azione dovrebbe portare ad un’altra standardizzazione e la dimensione sarebbe stata provata tanto in una versione che assomiglia a quanto impiegato su iPhone 15, tanto in una dalla maggior grandezza e, probabilmente, con la tecnologia capacitiva. Altresì, l’azienda starebbe sperimentando anche un nuovo pulsante posto sulla destra del dispositivo e che dovrebbe avere un “sensore di forza” che la funzionalità “tact-switching”.

Il tasto di acquisizione è posto dove adesso vi è l’antenna degli device venduti negli USA, e quindi è possibile che di riflesso l’iPhone 16 potrebbe vedere l’antenna nella posizione opposta. L’azienda si sarebbe anche occupata poi di sviluppare una configurazione hardware alternativa, dove cioè non sarebbe previsto il pulsante di acquisizione, a cui far riferimento nel caso di eventuali problemi legati allo sviluppo. Ultimo aspetto legato alle indiscrezioni riguarda i colori, con i primi prototipi che ne vedrebbero tre, e quindi giallo, rosso e mezzanotte. Nulla toglie comunque che altre modifiche potranno intervenire, poiché ci si trova nella fase di sviluppo.

Impostazioni privacy